Tale stampa, debitamente sottoscritta dall’utente finale, equivale a tutti gli effetti al certificato di polizza assicurativa. Con entrambi i sistemi vi sarà comunicazione automatica delle polizze ad un database dove AGA INTERNATIONAL S.A.scaricherà i record dei certificati emessi che danno diritto alla copertura assicurativa dell’utente.
Per richiedere la sostituzione del pneumatico danneggiato il cliente dovrà recarsi presso uno dei centri SuperService e presentare al rivenditore copia della polizza e dello scontrino fiscale. La risarcibilità tecnica del danno sarà valutata dal responsabile del punto vendita, il quale compilato il modulo di richiesta di indennizzo, provvederà direttamente alla sostituzione del pneumatico. I pneumatici per i quali è riconosciuta la garanzia saranno trattenuti dal centro SuperService. Su di essi non potrà essere avanzata nessun’ulteriore richiesta. Non è previsto un numero massimo di eventi che possano verificarsi all’utente nel corso del periodo assicurativo. I pneumatici sostituiti e le fotocopie dei documenti sopra riportati saranno a disposizione dei periti della compagnia assicurativa per il periodo di due mesi, e su di essi non potrà essere avanzata alcun ulteriore richiesta da parte dell’acquirente. All’utente sarà restituito il proprio tagliando assicurativo, la cui validità continuerà a decorrere dalla data del primo acquisto. Nel caso di richiesta di soccorso in autostrada, dove l’utente si sia presentato come “Assicurato Mondial Assistance” alla centrale operativa, in caso traino la compagnia salderà direttamente l’intervento; nel caso che l’utente non si sia presentato, salderà l’importo facendosi rilasciare normale documento fiscale. Per ottenere l’indennizzo dovrà inviare copia della ricevuta in originale a: AGA INTERNATIONAL S.A., Ufficio Sinistri Goodyear Dunlop, Piazzale Lodi 3, 20137 Milano
L’indennizzo della polizza assicurativa emessa dalla compagnia AGA INTERNATIONAL S.A.è escluso nei casi di

  1. vizi di fabbricazione o di progettazione del veicolo;
  2. foratura dei pneumatici dal codice di velocità H, V, ZR, Y, W;
  3. pneumatici danneggiati a causa di percorrenza a piatto, o appiattimento da frenata;
  4. pneumatici danneggiati a seguito di: incendio, furto, collisione con altri veicoli, maremoto, terremoto, eruzioni vulcaniche, contatto prolungato con oli minerali, idrocarburi, solventi, acidi o da difetti meccanici del veicolo;
  5. pneumatici danneggiati dall’uso di catene anti-neve, uso improprio o a seguito di competizioni automobilistiche;
  6. pneumatici danneggiati per dolo dell’acquirente o dei suoi familiari;
  7. scadenza dei 12 mesi dalla data di acquisto indicata sul certificato;
  8. trasferimento del pneumatico a veicolo diverso da quello indicato nel certificato;
  9. certificato incompleto o mancante del timbro e della firma del rivenditore;
  10. pneumatico con marchio o matricola illeggibili;
  11. danni derivanti da montaggio, smontaggio e collaudo del pneumatico;
  12. traino richiesto a seguito di foratura o manomissione del veicolo da parte dell’assicurato.
  13. pneumatici il cui stato di usura del battistrada sia inferiore a 4mm. Calcolati nel punto di maggiore usura, indipendentemente dalla percorrenza chilometrica
  14. atto vandalico

Premi
Polizza assicurativa “Danni accidentali”.

Pubblicizzazione
La presente manifestazione sarà pubblicizzata attraverso apposito materiale di comunicazione consegnato a tutti i centri SuperService, nonché attraverso annunci media a livello nazionale e locale.